Blog di Camminidiluce

Diario di Pensieri, Insegnamenti, semplici impressioni della comunità di Camminidiluce

A Scuola dallo Stregone ( seconda parte)

A Scuola dallo Stregone ( seconda parte)
b2ap3_thumbnail_734957_217821565009049_1809634393_n.jpg

La percezione diretta dell'energia consentì agli stre­goni della stirpe di don Juan di vedere gli esseri umani come agglomerati di campi di energia che appaiono sotto forma di sfere luminose.

Osservare gli esseri umani sotto tali sembianze consentì agli sciamani di giungere a conclusioni straordinarie dal punto di vista energetico. Essi notarono che ogni sfera luminosa è singolarmente connessa a una massa di energia di pro­porzioni inimmaginabili presente nell'universo; chia­marono questa massa l'oscuro mare della consapevolez­za.

Osservarono anche che ogni sfera luminosa è unita all'oscuro mare della consapevolezza in un punto anco­ra più luminoso della sfera stessa. Gli sciamani lo chia­marono il punto di unione, perché osservarono che è in quel luogo che avviene la percezione.

In quel punto il flusso dell'energia viene trasformato in dati sensoriali e quei dati vengono quindi interpretati come il mondo che ci circonda.

Quando gli chiesi di spiegarmi come avveniva il pro­cesso di trasformazione del flusso di energia in dati sensoriali, don Juan rispose che l'unica cosa che gli sciamani sanno a questo proposito è che l'immensa massa di energia chiamata l'oscuro mare della consape­volezza fornisce agli esseri umani tutto ciò di cui han­no bisogno per trasformare l'energia in dati sensoriali.

Continua a leggere
  4057 Hits

A Scuola dallo Stregone ( prima parte)

A Scuola dallo Stregone ( prima parte)
b2ap3_thumbnail_27.jpg

Se dovessi dare una descrizione sintetica di quello che feci nella mia ricerca sul campo direi che lo strego­ne indiano Yaqui, don Juan Matus, mi trasmise l'uni­verso conoscitivo degli sciamani dell'antico Messico che chiamava cognizione. Con questo termine si inten­dono i processi che governano la consapevolezza della vita di tutti i giorni, processi che comprendono la me­moria, l'esperienza, la percezione e l'uso competente di qualsivoglia sintassi.

All'epoca, il concetto di cognizio­ne rappresentava l'ostacolo maggiore. Per un occiden­tale istruito come me era inconcepibile pensare che la cognizione, quale è definita nella speculazione filosofi­ca moderna, fosse qualcosa di diverso da un processo omogeneo e onnicomprensivo, valido per tutta l'uma­nità.

L'uomo occidentale è disposto ad ammettere dif­ferenze culturali che spieghino modi curiosi di descrivere i fenomeni, ma le differenze culturali non potreb­bero mai giustificare l'esistenza di processi legati alla memoria, all'esperienza, alla percezione e all'uso com­petente della lingua diversi da quelli che conosciamo.

In altre parole, per l'uomo occidentale esiste la cogni­zione solo come insieme di processi generali.

Per gli stregoni della stirpe di don Juan, invece, c'è la cognizione dell'uomo moderno e la cognizione degli sciamani dell'antico Messico.

Continua a leggere
  4923 Hits

Rivoluzione o Evoluzione?

Rivoluzione o  Evoluzione?

Si parla tanto di Rivoluzioni, di guerre da fare per portare la Pace...

Un antico detto Irochese racconta:

Pace non é solo il contrario di guerra, non é solo lo spazio temporale tra due guerre…
Pace é di più.
E’ la Legge della vita.
E’ quando noi agiamo in modo giusto e quando tra ogni singolo essere regna la giustizia.

Parliamo tanto di andare contro questo o quel potere che consideriamo ingiusto, ma alla fine non facciamo che rafforzarlo, perche il nostro intento non è di Pace, ma un altra guerra per far valere i nostri egoismi spacciandoli per giustizia arrivando anche a definirli espressioni di Volonta'  Divine...

La nostra civilta' e' basata sulla guerra,sull'odio del diverso...sul dover avere a tutti i costi un Nemico da combattere per mantenere e proteggere il nostro Bene....

Continua a leggere
  2076 Hits

L’uomo non ha limiti

L’uomo non ha limiti

“Verrà un giorno che l’uomo si sveglierà dall’oblio e finalmente comprenderà chi è veramente e a chi ha ceduto le redini della sua esistenza, a una mente fallace, menzognera, che lo rende e lo tiene schiavo.

L’uomo non ha limiti e quando un giorno se ne renderà conto, sarà libero anche qui, in questo mondo.”
— Giordano Bruno

  2486 Hits

Quale Via Percorri?

Quale Via Percorri?

Ogni via è soltanto una via. Non è un affronto a voi stessi o ad altri abbandonarla, se è questo che vi suggerisce il cuore.

Ma la decisione di continuare quella strada, o di lasciarla, non deve essere provocata dalla paura o dall’ambizione.

Osservate ogni strada attentamente e con calma.

Provate a percorrerla tutte le volte che lo ritenete necessario.

Poi rivolgete una domanda a voi stessi, e soltanto a voi stessi:

Continua a leggere
  2334 Hits

Come tu sei... Cosi è il Mondo..

Come tu sei... Cosi è il Mondo..

"Chi sono io?" Chiese un giovane ad un maestro di spiritualità.

"Te lo spiego con una piccola storia" rispose il saggio.

Un giorno, dalle mura di una città, verso il tramonto si videro sulla linea dell'orizzonte due persone che si abbracciavano.

"Sono un papà e una mamma", pensò una bambina innocente.

"Sono due amanti", pensò un uomo dal cuore torbido.

Continua a leggere
  2500 Hits

Addestramento alla Consapevolezza

Addestramento alla Consapevolezza

I Cinque Addestramenti alla Consapevolezza sono stati sviluppati al tempo del Buddha come fondamento di pratica dell'intera comunità di pratica, che includeva i monaci e i laici.

La base degli addestramenti è la presenza mentale.

Essi proteggono la nostra libertà e rendono bella la vita. Usati come linee guida per la nostra vita quotidiana sono la base per la felicità di individui, coppie, famiglie e società.


Il Primo Addestramento alla Consapevolezza

Consapevole della sofferenza causata dalla distruzione della vita, mi impegno a coltivare la compassione e a imparare modi per proteggere la vita di persone, animali, piante e minerali.

Sono determinato/a a non uccidere, a non lasciare che altri uccidano e a non legittimare alcun atto di uccisione nel mondo, nei miei pensieri e nel mio modo di vivere.

Continua a leggere
  2420 Hits