Melodia

Melodia

Dolce melodia scivolata nel nulla,

un silenzio ti avvolge e nessuno ode più le tue note,

la tua appassionante fragranza solitaria si è consumata.

 

Fra le brune foglie l’ultimo tuo respiro

scivola nel cuor mio,

ove la fiamma ti donò l’anima

cenere sei tornata,

in questa fredda notte senza colori

ne lontane visioni,

soffio sulla tua morte

umile splendore.

 

Dario Gennaio 1999

Condizionamento di Jiddu Krishnamurti
Mi Amo

Related Posts