Carpe Diem

Carpe Diem

Cogli l’attimo, vivi fino in fondo ogni tua scelta, ogni tuo momento, ogni tuo istante, assapora tutta la dolcezza e la tristezza, le gioie e i dolori che vivi, non fermarti mai, non arrenderti mai, continua a lottare, non far si che sia solo un attimo….fuggente, ma da quegl’istanti che vivi con tutto te stesso costruisci il tuo futuro.

Non smettere mai di sognare, anche se “ il mondo perdona spesso il criminale, ma mai il sognatore”(Oscar Wilde.)

Non rinnegare a te stesso i tuoi desideri, perché senza di essi sei un niente, sei uno dei “tanti”, non voglio essere un uomo comune, voglio essere me stesso anche quando gli attimi mi strappano gli occhi, mi bruciano le ali, mi torturano la mente, ma non potranno mai sfiorarmi il cuore, perché quando uno getta il suo cuore diventa nessuno, diventa uno dei tanti, diventa la massa, così anonima, così conformista con se stessa.

b2ap3_thumbnail_Sguardi_dellAnima_0000000029_n.jpg

Troppa gente sogna la pioggia ma non si bagna, un sole, ma esso non li scalda, fantasmi dei loro stessi sogni, uomini invisibili, vivere è diventata la cosa più rara, infatti molti si limitano ad esistere.

Sono pochi quelli che hanno il coraggio di esprimere i propri sentimenti, quello che provano, ci si nasconde dietro l’appartenenza di un gruppo per paura nei propri riguardi, si ricorre alla violenza per sentirsi forti, sicuri di se stessi e non si rendono conto di annullarsi…………..

Gente che vuole far bruciare la pietra, vuole incendiare il mare, vuole il fuoco su tutta la terra, per non sentire il ghiaccio che dimora in loro, in continua fuga dai propri attimi.

Il Sistema ci vuole tutti uguali, vuole renderci incapaci di pensare, vuole farci perdere la forza di sognare, di ribellarci, vuole che ci autodistruggiamo, imponendoci il falso mito di consumare tutto e tutti: la casa, la macchina potente, tanti soldi, tanto successo, tanto sesso, puoi avere facilmente tutto questo, basta stare al loro gioco, un gioco dove non esistono regole, dove devi soltanto mettere i piedi in testa a tuo fratello.

Così se un giorno avrai la forza di svegliarti da questo incubo, se mai ti sveglierai, capirai di non aver mai Vissuto niente sino in fondo e ti ritroverai solo, con un pugno di Vuoto…………..

Ti accorgerai di non essere mai nato e quindi non puoi morire, ti guarderai intorno e vedrai il Nulla, nessuno al tuo fianco, nessuno nel tuo cuore, un essere senz’anima, vorrai ritrovare i tuoi desideri, ma essi sono morti con il bambino che eri.

b2ap3_thumbnail_Spirito_Animale_0022_n.jpg

Perché quando uno perde il bambino che piange e ride in lui, perde tutto e io non lo voglio perdere, lo custodirò, lo proteggerò, lo difenderò con tutte le mie forze, a costo della vita.

L’inverno mette il gelo nei ricordi, ma dentro le prigioni dell’anima l’aria brucia come se cantasse il coro di mille sogni, sogni che diverranno momenti supremi della mia vita.

 

Dario 3/12/90 

Vota:
Rapporti
Preghiera del guerriero

Related Posts

 

Commenti (0)

There are no comments posted here yet

Lascia i tuoi commenti

Posting comment as a guest. Sign up or login to your account.
Allegati (0 / 3)
Share Your Location
Digitare il testo presente nell'immagine qui sotto. Non è chiaro?

Visita il Nostro Negozio

Seguici su Facebook!