Eternità

Eternità

Fra disseminate impalpabili galassie

va alla deriva infinita la solitudine del Lupo,

in balia della tristezza il Leone lo segue di fiuto.

Su una nebulosa

viene tracciata un'impronta,

dalla luna il ruggito di tuono solca lo spazio profondo,

l'Aquila naufraga sulla scia,

perforando le stelle

sparpagliate per la Via.

b2ap3_thumbnail_eternit.png 

Non esiste Confine, né Morte,

né Speranza,

d'afferrare ogni sorta di Sostanza

e l'esperienza in una vana evanescenza,

spinge implacabile

verso questa conoscenza.

 

Dario 13/3/1994

Respiro
Sete di Conoscenza