Io mi fido

Mi Fido

Io mi fido.

Completamente.

Non in ciò che vedo.

Non in ciò che tocco.

Non delle parole che sento.

Non delle persone.

Non di questo mondo.

Non di me.

Mi fido.
Di qualcosa che è molto più grande.
Qualcosa che mi parla continuamente.

Che mi spinge in avanti.
Che mi protegge.

Negli aiuti quotidiani, quelle magiche coincidenze.
Qualcosa che mai mi fa mancare il necessario.
E quando toglie è perché io possa vedere altro.
Qualcosa che non permette che io mi fermi.
Mai.

Che mi fa incontrare chi devo.
Nel giusto tempo, e nel giusto modo.
E mi allontana chi non devo incontrare.
Tutto è perfetto fino ai minimi dettagli. Continuamente.
È qualcosa che mi fa trovare sempre nel luogo dove devo essere.

Dove devo agire.
Mi fido di qualcosa che mi sorride nel buio.
E per cui il buio non mi spaventa più.
Mi fido di qualcosa che sempre mi ferma quando vado oltre il mio bene. Qualcosa che mi culla da quando sono nata. Qui in questo mondo. E anche prima. E lo farà dopo, quando andrò via.
Mi fido di qualcosa che non ha nome.

Non ha spiegazioni.
Ma c'è.
È quel qualcosa che ora mi fa respirare.
Mi fa scrivere.
Mi fa vivere.

È qualcosa di così bello che spesso mi sorprende.
Mi lascia indifesa. E fragile.
Qualcosa che dirige ogni mio passo. Qualcosa che mi dice continuamente "non esistono errori ".
Io mi fido.

Ed è una magia.
Che ho sentito in mille modi diversi. E più forte sentirò. Sempre di più.
E mi stupirò ancora.
Mi fido perché so.
Perché lo sento.
Di essere. Di esistere.

Ma soprattutto di appartenere a quel qualcosa.
Che anche ora mi infiamma l'anima
mentre ne parlo.

È qualcosa che amo.
Infinitamente.
E che mi ama.
E mi travolge il cuore.

Marika Moretto

LA GRINTA È LA FIAMMA!
Essere un Canale non è una scelta

Related Posts