Onda di Vento e Amore!

MEDITAZIONE CON IL "GRANDE CRISTALLO"

MEDITAZIONE CON IL "GRANDE CRISTALLO"

Preparatevi come fate di consueto per la meditazione. Rilassati, seduti comodi, occhi chiusi, schiena eretta, meglio se appoggiata da qualche parte.

Emettete tre respiri lenti e profondi; dopo, rimanete per qualche secondo tranquilli, senza inseguire i pensieri.

Continua a leggere
  615 Hits
  0 Commenti

INVOCAZIONE ALLE SETTE DIREZIONI

INVOCAZIONE ALLE SETTE DIREZIONI

Dall’ antica saggezza Maya una bellissima “preghiera” per essere in sintonia con L’UNIVERSO e le sue ENERGIE

 

Dall’Est, casa della Luce,

possa la saggezza aprirsi in aurora dentro di noi,

perché possiamo vedere tutto con chiarezza.

Continua a leggere
  1202 Hits
  0 Commenti

Felicità Creativa di J.Krishnamurti

Felicità Creativa di J.Krishnamurti

Una città respira sulle rive del grande fiume; ampi e lunghi gradini conducono giù fino all’acqua, e il mondo sembra vivere su quei gradini. Dall’alba sino a sera inoltrata sono sempre affollati e pieni di voci e grida; quasi a livello dell’acqua, altri piccoli gradini si protendono verso il fiume, e la gente vi siede perduta nelle speranze e nei desideri, nelle meditazioni e nelle recitazioni. Le campane del tempio suonano, il muezzin chiama; qualcuno sta cantando, una folla enorme si è radunata e ascolta in un silenzio ammirato.

Continua a leggere
  1196 Hits
  0 Commenti

La Sofferenza

La Sofferenza

Se consideriamo da una parte il bene e il male, il piacere e la sofferenza dall'altra, dobbiamo constatare che, in maniera molto generica, vengono associati in questo modo: piacere e bene da un lato; sofferenza e male dall'altro. In altre parole il piacere è bene, la sofferenza è male. E tuttavia chi non ha mai sperimentato che, se la sofferenza fa male, può nello stesso tempo fare del bene? La deduzione che la sofferenza sia un male è una superstizione che si fa sempre più acuta nella nostra società contemporanea.

Continua a leggere
  1408 Hits
  0 Commenti

La quarta via di Gurdjieff

La quarta via di Gurdjieff

In verità, soltanto l’uomo che possieda i quattro corpi completamente sviluppati può essere chiamato Uomo nel pieno senso della parola. Così, l’uomo compiuto possiede numerose proprietà che l’uomo ordinario non possiede. Una di queste proprietà è l’immortalità. Tutte le religioni e tutti gli insegnamenti antichi contengono l’idea che con l’acquisizione del quarto corpo l’uomo acquista l’immortalità; e tutte indicano delle vie per acquisire il quarto corpo, ossia l’immortalità.

Continua a leggere
  1096 Hits
  0 Commenti

Stati di coscienza

Stati di coscienza

Le funzioni psichiche e le funzioni fisiche non possono essere comprese fintanto che non sia compreso che le une e le altre possono lavorare in differenti stati di coscienza.

Vi sono quattro stati di coscienza possibili per l'uomo. Ma l'uomo ordinario, in altri termini, l'uomo 1, 2 o 3 non vive che negli stati di coscienza più bassi. I due stati di coscienza superiori gli sono inaccessibili, e benché egli possa averne coscienza a sprazzi, è incapace di comprenderli e li giudica dal punto di vista dei due stati di coscienza inferiori che gli sono abituali.

Continua a leggere
  304 Hits
  0 Commenti

Esercizio di Tai Chi Chi Kung Meditativo

Esercizio di Tai Chi Chi Kung Meditativo

Il Maestro Xhuangzi o Zhuang Zhuo (c.a. 368- c.a. 286 a.C.), è stato il più grande filosofo Taoista cinese, scrisse uno dei più antichi testi letterari indirizzato alle tecniche respiratorie e alle pratiche fisiche.

"Chi soffiando ora con forza ora con dolcezza espira e aspira, espellendo l'aria viziata e assorbendo l'aria pura, cerca solo la longevità"

Continua a leggere
  1189 Hits
  0 Commenti

Armonizzazione dei Chakra

Armonizzazione  dei  Chakra
Questa non è una meditazione sequenziale ma sette meditazioni una per ogni Chakra da utilizzare in base alle proprie necessità
Continua a leggere
Taggati su:
  1219 Hits
  0 Commenti

Come tagliare i cordoni energetici con i nostri ex-compagni e/o certi vincoli tossici (iperprotezione, colpevolezza, manipolazione)?

Come tagliare i cordoni energetici con i nostri ex-compagni e/o certi vincoli tossici (iperprotezione, colpevolezza, manipolazione)?

Siamo consapevoli che la nostra cultura attuale è orfana di riti e rituali per aiutarci a superare molte sfide che ci dà la vita.

Per tagliare la forma energetica con la/e persona/e con la/e quale/i abbiamo avuto un legame, la cosa più importante è l’intenzione di liberazione e di ringraziamento sincero per l’esperienza condivisa; senza questi due ingredienti non c’è rituale che sia valido, poiché è necessario che ci sia la connessione pura del nostro cuore.

Continua a leggere
  490 Hits
  0 Commenti

Invocazione per l'Unione dei Chakra

Invocazione per l'Unione dei Chakra

Io respiro luce attraverso il centro del mio cuore e dilato il mio cuore fino a farlo divenire un bellissimo sole splendente che si espande sempre più in tutte le direzioni.

Io respiro luce attraverso il centro del mio cuore ed espando sempre più questo sole splendente fino a congiungere in me, attorno a me e attraverso di me, il chakra della gola e del plesso solare in un unico campo di luce.

Continua a leggere
  375 Hits
  0 Commenti