Mi protegga l'ombra: le nostre ombre che reprimiamo

33
by Dario Bernardi, 7 months ago
2 0
La dimensione psichica dell'uomo nasconde una sfera profonda che racchiude passioni e desideri spesso repressi. Non è un bene reprimere gli istinti e la naturalezza. La storia del dottor Jekyll e del signor Hyde è emblematica: credere di soffocare gli istinti significa accumulare dentro se stessi una potenzialità negativa pronta ad esplodere. Conviene affrontare la propria zona d'ombra interiore cercando di disinnescarne con pazienza gli aspetti più pericolosi. La naturalità propria di ogni uomo, però, deve poter continuare ad esprimersi instaurando un equilibrio tra pulsioni personali e necessità collettive. Nella società contemporanea la dimensione naturale è minacciata: mancano le definizioni di ruoli sociali precisi, la realtà viene presentata in maniera convenzionalmente rassicurante e la soddisfazione dei numerosi bisogni indotti dalla spinta al consumismo lascia, all'interno degli individui, un senso di vuoto crescente. Ne sono testimonianza le nuove manifestazioni di sofferenze psichiche riscontrate dagli analisti nella loro pratica quotidiana. La condizione attuale è pericolosa: l'umanità sta accumulando una carica di sofferenza collettiva le cui conseguenze sono tanto incerte quanto inquietanti.

Visita il Nostro Negozio

Seguici su Facebook!